Menu  
   

Fondi archivistici

L'Archivio storico della Città di Lugano (ASL), costituito nel 1980, ha il compito di conservare, ordinare e valorizzare la documentazione prodotta fino al 1946 dall'autorità comunale e dalle sue istituzioni.

I 600 metri lineari occupati dai vari fondi, comprendono principalmente documenti ottocenteschi ma anche carte più antiche (le primissime pergamene risalgono al XIII secolo).

L’ASL conserva inoltre un’importante sezione di fondi iconografici e una biblioteca di studio di oltre 4'000 titoli catalogati in rete nel SBT.

Le carte prodotte negli ultimi sessant'anni sono conservate presso l’Archivio amministrativo della Città, che si occupa della gestione della documentazione corrente e quella dei comuni recentemente aggregati in collaborazione con l’ASL.

_____________________________________________

Struttura Archivio storico della Città di Lugano

A - Fondi documentari

B - Fondi iconografici

C - Fondi librari

D - Collezione materiali scomparso museo storico-civico

E - Museo Rainis e Aspazija

Ultima modifica 10 dicembre 2014

 

Contatti