Menu  
   

Avvicendamento all’Archivio storico della Città di Lugano

07 aprile 2016

Pietro Montorfani nuovo responsabile dell’Archivio storico

Il Municipio di Lugano, nella sua seduta del 7 aprile 2016, ha nominato Pietro Montorfani nuovo responsabile dell’Archivio storico della Città: il direttore Antonio Gili passerà infatti a beneficio della pensione dal 1. luglio prossimo. Antonio Gili, laureato in lettere con indirizzo storico all’Università di Friborgo, era in funzione dal 1979. Pietro Montorfani è nato a Bellinzona nel 1980 e vive a Castagnola. Ha conseguito un dottorato in scienze storiche e filologiche all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove ha tenuto seminari di letteratura italiana del Rinascimento e di critica letteraria. Ha soggiornato in atenei stranieri (University of Mary Washington, Katholische Universität Eichstätt) e ha pubblicato saggi su Leonardo Da Vinci, Pomponio Torelli, Gianfranco Contini, Giorgio Orelli e Piero Chiara. Montorfani è già attivo dal 2011 quale collaboratore scientifico dell’Archivio storico, per il quale ha curato, contribuendo anche con propri saggi, i volumi più recenti delle “Pagine storiche luganesi” inerenti alle biblioteche della famiglia Morosini Negroni e di Carlo Battaglini, il carteggio Verdi-Morosini e il primo volume della nuova collana dedicata ai processi penali. Ha collaborato all’allestimento scientifico della mostra di Villa Ciani sulla storia della Fiera Svizzera di Lugano ed è autore anche di un saggio nella relativa pubblicazione curata da Gili e Damiano Robbiani.