Menu  
   

Presentazione del volume Storia del Ticino. Antichità e Medioevo

11 dicembre 2015

Biblioteca cantonale di Bellinzona, 11 dicembre 2915, ore 18.30

Con il volume sull’Antichità e sul Medioevo giunge a compimento un’opera editoriale e di ricerca di grande significato per il Cantone: la nuova Storia del Ticino, coordinata dapprima da Raffaello Ceschi e poi da Giuseppe Chiesi e Paolo Ostinelli. Il libro è frutto di un dialogo tra archeologia e storia, inedito per la regione ticinese, dal quale scaturiscono nuovi suggerimenti per capire e interpretare il carattere peculiare di un territorio costruitosi ben prima che fossero tracciati gli odierni confini politici. Le autrici e gli autori dei venti contributi affrontano una serie di tematiche essenziali: dal popolamento alle strutture politico-amministrative, dalla gestione delle risorse agli scambi materiali, dalle modalità di convivenza nella società locale alla sensibilità religiosa, dalla produzione documentaria alle espressioni artistiche. Grazie anche a un ricco apparato iconografico, l’opera rende accessibili i risultati delle più avanzate ricerche a un ampio pubblico di lettrici e lettori.

Il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport ha il piacere di invitarla alla presentazione del volume

Storia del Ticino. Antichità e Medioevo
a cura di Paolo Ostinelli e Giuseppe Chiesi
Collana di storia edita dallo Stato del Cantone Ticino

Venerdì 11 dicembre 2015, ore 18.30

Biblioteca cantonale di Bellinzona, Viale Stefano Franscini 30a

Interverranno
Manuele Bertoli, Consigliere di Stato
Simonetta Biaggio Simona, Archeologa e capo dell’Ufficio dei beni culturali del Cantone Ticino
Paolo Grillo, Professore di Storia del Medioevo all’Università degli Studi di Milano

Moderatore
Stefano Vassere, Direttore delle Biblioteche cantonali di Bellinzona e Locarno

Saranno presenti i curatori del volume
Seguirà un rinfresco