Menu  
   

I Ciani. Mito e realtà

Edizioni Città di Lugano, 2017 (Pagine storiche luganesi 29)

La storia della famiglia Ciani, che questo ricco e ben documentato volume ricostruisce in tutta la sua importanza, può forse essere esemplificata dall’ossimoro formulato alla metà degli anni Settanta del secolo scorso da Edoardo Grendi per spiegare la peculiarità degli studi microstorici, ossia quello di “eccezionale normale”. Non siamo in questo caso di fronte ad uno studio riconducibile a quell’approccio storiografico, tuttavia l’ossimoro calza perfettamente per sottolineare come la straordinaria vicenda della famiglia di Leontica sia per molti versi simile a quella di tante altre famiglie di migranti alpini e le peregrinazioni e le speranze che alimentarono l’esistenza dei fratelli Giacomo e Filippo siano quelle di un’intera generazione. [...]

Insomma, dalle ricche pagine di questo libro emerge in maniera inequivocabile ed avvincente la straordinaria vicenda umana della famiglia Ciani, attraverso la quale è possibile guardare con occhi nuovi e diversi alla storia d’Italia, della Lombardia e del Ticino in uno dei momenti più effervescenti e affascinanti della loro esistenza.

(dalla Prefazione di Stefano Levati)