Menu  
   

La "Rassegna internazionale del film" di... Lugano

11 agosto 2014

Gli esordi luganesi del Festival del film di Locarno

Fotografia Vincenzo Vicari, 1944

La prima Rassegna internazionale del film si tenne al Kursaal di Lugano dal 20 al 24 settembre 1944, sostituendo quella Rassegna del film italiano che aveva conosciuto un notevole successo nel 1941 e 1942 (l'edizione del 1943 venne annullata a causa della guerra). La manifestazione fu organizzata in poco meno di due mesi dalla neonata associazione Rassegna del film a Lugano, promossa dalla Pro Lugano e dintorni, entrambe presiedute da Pietro Bindella. Questi gli intenti espressi in due lettere distinte inviate tra agosto e settembre del 1944:

È nell'intenzione degli iniziatori di arrivare ad organizzare ogni anno una rassegna internazionale del film, che nel dopo guerra dovrebbe rappresentare per la nostra città la migliore propaganda e far convergere su di essa l'interesse di vaste cerchia di pubblico internazionale. (Lettera dell'associazione Rassegna del film a Lugano al Municipio di Lugano, 02.08.1944)

Questa manifestazione, che può assumere grande importanza per il turismo e l'economia della nostra regione nei prossimi anni, è un'emanazione della "Pro Lugano e dintorni". L'attuale situazione ci obbliga a fare tutto il possibile perché essa, a malgrado dei tempi difficili, abbia ad avere il massimo successo e non ci venga sottratta da altre città concorrenti". (Lettera della Pro Lugano alla gendarmeria cantonale, 18.09.1944)

Buona la prima, iniziarono presto i preparativi per la seconda edizione (1-9 settembre 1945), che puntò sulla formula del cinema all'aria aperta: la cornice quella del Parco Civico, dove venne allestito un anfiteatro in grado di ospitare ben 1'400 persone alle premières serali.

 

Visto il crescente successo, nulla sembrava potersi frapporre all'organizzazione della terza edizione... se non i cittadini luganesi! Con ben 1'494 voti contro 884, il 2 giugno 1946 bocciarono la costruzione di un anfiteatro fisso in grado di ospitare la Rassegna internazionale del film e altre manifestazioni culturali all'interno del Parco Ciani. Gli organizzatori contattarono così la città di Locarno e pochi mesi dopo si poté assistere alla prima edizione del Festival internazionale del film di Locarno (22 agosto-1° settembre), nella suggestiva cornice del parco del Grand Hotel Palace.

Intrinsecamente legato alla città sul Verbano, il Festival del cinema festeggia quest'anno il suo 67° anniversario.

 

(Vanessa Bignasca)